Supervisore2019-05-14T16:48:00+00:00

Home page | Chi sono | Supervisore

Supervisore

Perché e quando è necessario rivolgersi ad un supervisore

Anche gli psicologi possono avere bisogno dello psicologo. O meglio di uno psicologo psicoterapeuta che possa affiancarli come supervisore nel loro percorso di crescita professionale o in momenti particolarmente impegnativi del proprio lavoro di supporto ad altre persone.

Al di là delle facili battute, il supervisore è quella figura che, avendo maturato una vasta esperienza in qualità di psicologo psicoterapeuta, è in grado di valutare le scelte e il lavoro di altri professionisti, sia individualmente che tramite sessioni di gruppo. Parlo di altri professionisti perché il supervisore può essere una figura di riferimento per tutte le professioni che ruotano attorno ad una relazione di aiuto, quindi per medici, paramedici, educatori, infermieri, insegnanti e naturalmente psicologi e altri psicoterapeuti.

In qualità di supervisore aiuto altri colleghi e operatori ad analizzare in maniera più oggettiva (in quanto esterna) il proprio operato, con l’obiettivo di fare chiarezza sulle azioni già intraprese e per trovare nuove direzioni di sviluppo da percorrere.

La supervisione è fondamentale per mettere in evidenza eventuali errori, per analizzare le emozioni che si accompagnano al rapporto creato con il paziente e per sbloccare eventuali momenti di impasse nella terapia.

Dal settembre del 2017 sono supervisore per la Cooperativa Animazione Valdocco presso alcuni servizi territoriali e residenziali, tra cui:

  • Servizio di Luoghi Neutri a Rho (Milano), dove ho lavorato principalmente con educatori professionali e psicologi;
  • il SSER – Servizio Socio-Educativo Riabilitativo – di Via Bognanco 5 a Torino, una struttura che si occupa di disabili adulti e la cui equipe è composta esclusivamente da educatori professionali;
  • la Comunità per disabili adulti “El Chico” di Borgaro Torinese, dove sono di supporto ad educatori professionali e OSS, ovvero operatori socio-sanitari;
  • il gruppo dei responsabili dei Servizi di Educativa Scolastica sul territorio piemontese;
  • la Comunità per disabili adulti di Via Tasca 1 (Torino), dove sono di supporto ad educatori professionali e OSS;
  • Servizio di Educativa Territoriale Disabili del territorio di Ciriè, la cui equipe è composta esclusivamente da educatori professionali.

Dal 2018 esercito come supervisore anche privatamente nel mio studio.